mercoledì 21 gennaio 2015

Caffè Musetti: i chicchi più pregiati per il miglior caffè


E' inutile: non si può cercare di iniziare la giornata senza un buon caffè! Io perlomeno proprio non posso e la mattina la primissima cosa che faccio è proprio preparare il caffè! Oggi vi parlerò di un ottimo caffè e ve lo offro virtualmente: Caffè Musetti

La storia della Torrefazione Musetti mi ha colpito molto perchè è un intreccio di passione, fatica e successi in cui le persone ed il caffè sono sempre state gli unici indiscussi protagonisti.La passione per il caffè non si esplica solamente in una rigorosa selezione e torrefazione delle materie prime ma anche nell'attenzione verso tutto ciò che ha a che fare con il mondo del caffè. 



Il caffè è atmosfera, cultura, esperienze. E' una bevanda evocativa che ben si adatta ad una varietà complessa di contesti. Lo ritroviamo nelle opere musicali, in quelle letterarie, in quelle pittoriche come nelle commedie teatrali e cinematografiche.


Per realizzare le loro miscele Caffè Musetti importa i caffè da tre continenti:

CENTRO E SUD AMERICA:
•  Brasile, primo produttore mondiale di Arabica 
•  Colombia, secondo produttore di Arabica particolarmente dolce
•  Guatemala, produttore di caffè di eccezionale qualità, dolcissimo, di media acidità e dall'aroma intenso 
•  Costarica , con caratteristiche di caffè con un buon aroma e gradevole acidità 
•  Salvador, Nicaragua e Honduras con le caratteristiche peculiari dei caffè dolci e delicati del Centro America.

AFRICA
•  Etiopia, che produce il miglior Arabica lavato •  Malawi e Burundi

ASIA
•  India e Indonesia che producono i migliori Robusta 
•  Vietnam


Un'attenzione e una cura tali nella produzione del caffè da parte dell'azienda non può non tradursi in un prodotto di alta qualità che grazie alla disponibilità di Caffè Musetti ho potuto provare. In particolare, mi sono state inviate ben tre  lattine Musetti: caffè decaffeinato, caffè aromatizzato alla vaniglia e quello classico. Inoltre ho ricevuto una confezione di cialde e capsule. 

Ho provato tutte le versioni che mi hanno inviato e devo dire che pur essendo squisito sempre, il mio caffè preferito è il caffè Musetti aromatizzato alla vaniglia...davvero una bella scoperta!


Sono un'estimatrice del caffè nero e mi piace gustare il sapore "nativo" del caffè (tanto è vero che spesso lo prendo amaro) ma non posso non riconoscere che l'aggiunta di aromi come la vaniglia rende il caffè ancora più attraente.

L'aroma della vaniglia è delicato e non maschera le note del caffè nè interferisce con le caratteristiche aromatiche per cui se siete amanti dei caffè aromatizzati non posso che consigliarvi il caffè Musetti alla vaniglia. 

Se poi per vari motivi amate il decaffeinato, anche in questo caso con Musetti andate sul sicuro perchè è buonissimo. Nella lattina azzurra troverete una miscela dolce e di buon corpo, indicata per chi non vuole perdere il gusto del caffè rinunciando alla caffeina.

Spero di esservi stata utile e di avervi fatto venire voglia di un buon caffè: vi consiglio perciò caffè Musetti, ideale per chi vive il momento del caffè come un break in cui rilassarsi e staccare la spina dallo stress accumulato nella giornata, un piacere irrinunciabile oppure per chi come me alla mattina vuole partire con il giusto sprint!


2 commenti:

  1. quante belle varietà di caffè, io adoro bere una bella tazzina fumante, mi rilassa tanto! se ti va passa da me, ne sarei lieta!

    RispondiElimina
  2. Ciao, ancora di più mi hai fatto venire l'ansia dell'assaggio di questo caffè, da te descritto in modo molto dettagliato.L'hanno inviato anche a me e quindi aspetto che arrivi a giorni, come te sono una "caffettiera", a dire di tutti quelli che sanno che non posso fare a meno di un buon caffè nero e fumante.Ti invito a venire da me http://pirinciolandodituttoedipiu.blogspot.it/

    RispondiElimina

Grazie! Ogni commento per me è importante e cercherò di rispondere a tutti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...