giovedì 31 gennaio 2013

Biscottini Nipiol




Come anticipato in un precedente post, voglio parlarvi anche dei biscottini Nipiol. Con i Plasmon mi sono trovata bene ma un po’ per la curiosità che mi contraddistingue di testare nuovi prodotti un po’ perché più convenienti un po’ per far assaggiare nuovi sapori alla mia bimba, ho acquistato qualche volta pure i Nipiol. Anche i biscottini Nipiol 6 Cerali sono i classici biscotti studiati per i bimbi piccoli, da mangiare sgranocchiandone uno dopo l'altro oppure sciolti nel latte.
Hanno la stessa forma e la loro scritta stampata sopra proprio come gli altri biscotti simili proposti da aziende concorrenti, più blasonate ma anche più care ahimè (soprattutto se non si trovano offerte valide).  Sono contenuti in quattro confezioni argentate e protetti, al loro interno, da cartoncino leggero ondulato bianco, proprio come avviene per altri prodotti simili. Non sono disponibili in monoporzioni. Oltre alla confezione da 360 grammi che nel mio supermercato ho sempre pagato 2.22 euro, c’è anche il formato da 480 gr e quello da 800gr.
Sono adatti ai bimbi dai quattro mesi in avanti. Sono biscotti friabili, di ottima consistenza e che si sciolgono alla perfezione nel latte. Ho notato, dal punto di vista estetico, che in superficie non sono completamente lisci... Oltre alla scritta Nipiol si notano anche dei piccoli buchini, probabilmene dovuti ad un impasto non del tutto compatto. Ma non credo che ciò rappresenti un difetto visto che sono tutti così.

Gli ingredienti - chiaramente indicati nella scatola - sono nella norma, in linea con quelli di altri prodotti analoghi ma hanno la caratteristica di una maggior presenza di cereali rispetto ad altri simili: Farina di cereali 72% (farina di frumento, avena, orzo, segale, riso, mais), zucchero, olio vegetale, malto da orzo, agenti lievitanti (carbonato acido di ammonio, carbonato acido di sodio, difosfato disodico), sali minerali, aromi, vitamine. I sei cereali (frumento, avena, orzo, segale, riso e mais) rendono i biscottini Nipiol friabili e fragranti e gli conferiscono un gusto pieno ed armonioso.
La tabella nutrizionale, che riporta una serie di importanti voci e che permette di fare un confronto anche con altri biscottini, devo dire che è in linea con la concorrenza.
L'azienda produttrice Nipiol, garantisce venti controlli al giorno per verificare la sicurezza degli ingredienti e dei vari passaggi produttivi. Un'azienda che dichiara apertamente nel sito internet di aver attuato anche una particolare politica dei prezzi proponendo prodotti di qualità, ottimamente controllati e con ingredienti sicuri, a prezzi accessibili a tutti, per andare incontro alle esigenze di ogni famiglia, anche e soprattutto quelle in cui i bimbi sono più d'uno per cui il consumo di prodotti per l'infanzia (generalmente più cari di altri alimenti) raddoppia o triplica. Ho anche scoperto che il nome Nipiol deriva da nipiologia che altro non è se non quella parte della pediatria che riguarda il bambino dalla nascita al 28° giorno di vita, il suo sviluppo fisico e psichico, la sua nutrizione e le malattie. Una scelta di campo importante già a partire dal nome, dunque.
Il mio giudizio anche sui biscottini Nipiol dunque è positivo: non appesantiscono, non nauseano, insomma, sono davvero ottimi e molto ben graditi alla mia piccolina.
Ricchi di carboidrati e con poco contenuto di grassi, forniscono energia immediata ai bambini che sappiamo tutti essere essenziale per loro in quanto sempre in continuo movimento. Vi segnalo anche la promozione Nipiol attualmente in corso e che dura fino al 31 Marzo 2013. Acquistando i prodotti Nipiol e raccogliendo 70 punti , si riceve un coupon con lo sconto del 25% da spendere nei punti vendita Brums.



2 commenti:

  1. Grazie per il tuo commento! Torna presto a trovarmi sul mio blog! Lucy www.tpinckarpet.com

    RispondiElimina

Grazie! Ogni commento per me è importante e cercherò di rispondere a tutti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...